Simone Riccio si occupa circo di contemporaneo dal 1998, specializzandosi in ruota tedesca, giocoleria e teatro fisico in Spagna (Carampa, Madrid), in Inghilterra (Circus Space, Londra), affermandosi come artista internazionale.

Il circo contemporaneo è il suo lavoro e la sua passione da oltre vent’anni, dedicandosi a tutto tondo nel settore, come artista, regista e coreografo. Prima di intraprendere la sua attuale carriera professionale è stato direttore della fotografia in videoclip di musica, cortometraggi e fotografo professionista per anni.

Lavora con il nofitstate circus (UK) come performer multi-talent (specializzato in ruota tedesca) in “Tabu”, partecipando attivamente dalla fase creativa dello spettacolo fino alla sua ultima rappresentazione. Sempre con il nofitstate circus, si esibisce anche in “Labyrinth” e riceve nel 2012 dal circo stesso – leader in Gran Bretagna – supporto per la creazione del suo solo-show da sala “Nothing Moves If I don’t push It”, realizzato con il supporto di Arts Council of England, Jackson Lane Theatre, Nofitstate Circus, Mime Festival London.

E’ in tour da otto anni con UP! il suo show di ruota tedesca, giocoleria e teatro fisico. Negli anni ha avuto l’opportunità di rappresentare “UP!” riscuotendo notevole successo di pubblico in diversi festival di arti di strada in quasi tutta Europa. La scelta stilistica dell’artista è ispirata alle reazioni del pubblico e lo spettacolo è cresciuto progressivamente fino a raggiungere una maturità tale da renderlo completo, unico e originale. “UP!”con più di 300 repliche è tuttora in tour europeo e andrà in Giappone per l’ Awaji ArtCircus 2022 con date in via di definizione causa Covid19.

Insieme a tre musicisti della Banda Basaglia (banda di fiati e percussioni della quale è parte organica) sta progettando uno spettacolo di musica e circo per il 2022/2023.