Simone Riccio si occupa di circo di contemporaneo dal 1998, specializzandosi in ruota tedesca, giocoleria e teatro fisico in Spagna (Carampa, Madrid), in Inghilterra (Circus Space, Londra), affermandosi come artista internazionale.

Il circo contemporaneo è il suo lavoro e la sua passione da oltre vent’anni, dedicandosi a tutto tondo nel settore, come artista, regista e coreografo. Prima di intraprendere la sua attuale carriera professionale circense è stato direttore della fotografia in videoclip di musica, cortometraggi e fotografo professionista per anni.

Lavora con il Nofitstate Circus (UK) come performer multi-talent (specializzato in ruota tedesca) in “Tabu”, partecipando attivamente dalla fase creativa dello spettacolo fino alla sua ultima rappresentazione. Sempre con il nofitstate circus, si esibisce anche in “Labyrinth” e riceve nel 2012 dal circo stesso – leader in Gran Bretagna – supporto per la creazione del suo solo-show “Nothing Moves If I don’t push It”, realizzato con il supporto di Arts Council of England, Jackson Lane Theatre, Nofitstate Circus, Mime Festival London.

È in tour da otto anni con “UP!” il suo show di ruota tedesca, giocoleria e teatro fisico. Negli anni ha avuto l’opportunità di rappresentare “UP!” in quasi tutta Europa, riscuotendo successo di pubblico in diversi festival di arti di strada. La scelta stilistica dell’artista è ispirata alle reazioni del pubblico e lo spettacolo è cresciuto progressivamente fino a raggiungere una maturità tale da renderlo completo, unico e originale. “UP!”con più di 300 repliche è tuttora in tour.

Insieme a tre musicisti della Banda Basaglia (banda di fiati e percussioni della quale è parte organica) sta progettando uno spettacolo di musica e circo per il 2022/2023.